NUOVE TECNOLOGIE PER LA DIAGNOSI  E TERAPIA IN MEDICINA: COME LA MEDICINA QUANTISTICA E L’ANALISI DI BIOENERGETICA VEDONO E PREVEDONO. 

QUELLO CHE I DENTI RACCONTANO DI TE. I campi di disturbo che la medicina di biorisonanza e di segnale possono rivelare.

“Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste.

Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri

e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà.

Non c’è altra via.

Questa non è filosofia. Questa è fisica”. 

Albert Einstein

EVENTO GRATUITO

BOTTONE-ISCRIVITI-300x150

Le iscrizioni inviate online con il bottone ISCRIVITI di ogni persona che vuole partecipare sono INDIVIDUALI, vi chiediamo gentilmente di ripetere la registrazione per ogni singolo partecipante.

Relatore: Dott. Sergio Maria Rosario Focone, medico laureato in Medicina e Specialista in Medicina Funzionale, con Master in Medicina Estetica, Dietologia, Omeopatia e Omotossicologia; esperto di terapie bioenergetiche nel campo della diagnosi della terapia funzionale da praticare con apparecchiature di biorisonanza, fisica quantistica e medicina antiaging; titolare di conoscenze medico-scientifiche da applicare mediante l’utilizzo di tecnologie di ultima generazione; è specializzato nell’utilizzo di Diacom-NLS e di altre apparecchiature di biorisonanza e fisica-quantistica, nonché di apparecchiature medicali finalizzate alla prevenzione di diverse patologie e in generale alla cura del corpo, della mente e della psiche, apparecchiature che rendono visibile lo stato bio-energetico di tutti gli organi fino a livello cellulare e consentono l’accertamento delle cause dei disturbi; è operatore medico esperto nelle tecniche di bioenergetica, biorisonanza e terapia funzionale, nella prescrizione di varie terapie, tra le quali la medicina Anti-age con Droms Test. 

Data: domenica 5 Maggio 2019
Orari: ore 15.00- 17.30
Location: Novotel Milano Ca Granda  (Viale Suzzani 13 Milano – Metro Lilla Ca’ Granda)  

Oggi si parla molto delle parti del corpo come portatrici di messaggi della dimensione più profonda della mente. I denti non fanno eccezione: come ci spiega la dottoressa Caffin, dentista, osteopata e agopuntore, essi conservano la memoria di eventi della nostra vita, di stati emotivi; quando un dente ci duole, in realtà ci sta… “parlando” di una parte di noi che non vogliamo o non sappiamo vedere. Intervenire su un dente, non significa solo agire su di esso ma anche, indirettamente, su organi, meridiani, sfera emozionale, affettiva, sociale e sessuale.

Curando tali squilibri è possibile riportare nel corpo e nella mente uno stato di calma e armonia.

Un mal di denti è un messaggio ben preciso per portare alla nostra coscienza una faccenda irrisolta e nascosta nel subconscio. Ciò mostra come ogni esperienza di vita da quando nasciamo, rimanga impressa non soltanto nella mente che ne mantiene memoria, ma anche nel corpo che si modifica in relazione ad essa. Se conosciamo il linguaggio dei denti possiamo non solo occuparci della nostra mente in modo più consono alle sue esigenze ma, in più, siamo in grado di prevenire disagi o affrontarli al loro primo apparire senza aspettare che essi si stratifichino nel subconscio e da lì, col tempo, creino disturbi a tutta la persona.

Per curare un dato disturbo fisico o dentale è importante comprenderne le cause sottostanti, non concentrandosi unicamente sulla cura del sintomo.

Durante questo incontro verranno spiegate le basi su cui si fonda la medicina di biorisonanza,  le opportunità di diagnosi e terapia anche attraverso l’esecuzione di alcuni test effettuati in tempo reale con un’apparecchiatura di ultima generazione per un check up energetico diagnostico e conseguente terapia.
E’  possibile indagare altresì se nei vari organi sono presenti batteri, virus e parassiti e di conseguenza poterli eliminare.

Attraverso la biorisonanza è possibile analizzare i vari organi e apparati del nostro organismo fino al livello cellulare (funzionalità del mitocondrio e della funzionalità genetica dei cromosomi).

Gli strumenti diagnostici e terapeutici appartenenti alle categorie delle macchine di biorisonanza, oggi disponibili a servizio della medicina, non sostituiscono quelli della medicina allopatica, ma sono complementari. Lo screening energetico non sostituisce chiaramente le indagini biochimiche e imaging tradizionali ma ne rappresenta un necessario complemento.

Sempre a livello diagnostico energetico è possibile considerare anche lo stato psico-emotivo del soggetto.

L’incontro sarà impostato con un criterio eminentemente pratico per poter far verificare de visu la funzionalità della metodica.

Si effettueranno vari test diagnostici energetici su alcune persone del pubblico.

Si ringrazia:

Novotel MIlano Ca Grandalogo