ANIMALI VICINI E LONTANI…  

Benessere animale e Salute dell’uomo:

un binomio su cui investire

 

“Allora un vecchio oste disse:
Parlaci del Mangiare e del Bere.
E lui disse:
Vorrei che poteste vivere della fragranza della terra,
e che la luce vi nutrisse in libertà come una pianta.
Ma poiché per mangiare uccidete,
e rubate al piccolo il latte materno per estinguere la sete,
sia allora il vostro un atto di adorazione. E sia la mensa un altare su cui i puri e gli innocenti della foresta e dei campi
vengano sacrificati a ciò che di più puro e innocente vi è nell’uomo…”

da Il Profeta, Kahlil Gibran


 

iscriviti-convegni_pagamento

 

Introduzione: Rossella de Focatiis

Relatori: Francesco Bruni, Valentina Ferrante, Paolo Pignattelli, Emanuela Prato Previde, Luca Speciani, Ettore Terribili

Data: venerdì 25 novembre

Orario: dalle ore 14:30 alle ore 18:30 – Registrazione Pubblico ore 14:00

Location: Scuola dei Mestieri, viale Benadir 5 – Milano (MM2 Cimiano)

 

 

        

 

 

 

Gli illustri relatori che parteciperanno al Convegno:

Francesco Bruni – Storie umane e di animali d’affezione: dentro e fuori la stanza della psicoterapia

Il rapporto con gli animali di affezione ci aiuta a conoscere meglio noi stessi, la ricerca della loro compagnia diviene lo specchio dei nostri atteggiamenti relazionali, ci aiuta a riconoscere i nostri limiti, a coltivare l’empatia e la compassione. Partendo da queste riflessioni, si esamina l’esperienza relazionale con gli animali dentro e fuori la stanza di terapia e come essa contribuisca al benessere psichico.

Valentina Ferrante – Il ruolo dell’animale nell’agricoltura biologica e biodinamica

L’animale ha svolto e svolge in agricoltura diverse funzioni che ne hanno condizionato il suo rapporto con l’uomo e, al tempo stesso, lo hanno progressivamente allontanato dal suo ambiente naturale. L’agricoltura biologica e biodinamica hanno il merito di riavvicinare l’animale alla sua naturalità senza perdere il suo ruolo di “collaboratore” e, allo stesso tempo, di richiamare l’uomo ad una maggior consapevolezza circa il suo ruolo e le sue scelte di vita.

Paolo Pignattelli – La storia dell’uomo e la storia degli animali nella buona e nella cattiva sorte. I necessari cambiamenti nel tempo del modo di utilizzare e allevare gli animali fino al metodo biologico

Gli animali sono diventati parte integrante della storia dell’uomo, dall’addomesticamento in avanti. Sono stati con l’uomo nei piccoli e grandi cataclismi, nelle pestilenze, negli esodi, nelle guerre. Il loro contributo è da sempre silenzioso e scaturisce da un impulso innato di dovere verso l’uomo, sempre considerato un amico, ma che spesso, purtroppo, non si è dimostrato tale.

Emanuela Prato Previde – Per un benessere reciproco nella relazione tra uomo e cane

Nelle odierne società, in particolare quelle occidentali, il cane ha un ruolo sempre più centrale, importante e complesso  a fianco dell’uomo. Se è probabile che il ruolo dei primi cani nella società umana fosse quello di guardiani della casa e delle greggi ed aiuto prezioso per la caccia,  nel dipanarsi della storia umana questo rapporto si è  molto modificato ed il cane oggi è un partner essenziale  in diverse attività umane e soprattutto un compagno insostituibile. L’idea che ‘avere un cane migliora la salute e la qualità della vita’ è ormai ben consolidata mentre quella che ‘vivere a stretto contatto con gli umani può essere molto stressante per il cane’ è ancora poco percepita. Vivere a stretto contatto con l’uomo può richiedere un grande sforzo di adattamento al cane e non di rado la nostra visione utilitaristica, antropocentrica e antropomorfica mette a rischio nel breve e nel lungo termine il suo benessere sia fisico che psicologico.

Luca Speciani – Alimenti animali e vegetali: dogma o scienza? La qualità del cibo e la sua provenienza alla base della nostra salute

Mai come oggi infuria il dibattito sul valore e sulla pericolosità di un’alimentazione solo vegetale o ricca di prodotti animali. Opposti schieramenti si scontrano a colpi di dogmi in una battaglia che poco ha di scientifico. È necessario quindi affrontare il dibattito basandosi su solide basi scientifiche, partendo dalla natura dell’uomo, dal tema del cibo di bassa qualità, dall’allevamento, e da molto altro ancora, per il bene della salute di tutti.

Ettore Terribili  – Coop Lombardia: Benessere animale e policy

Coop ha vinto il Premio Leader Europeo 2012, assegnato da Compassion in World Farming, la maggiore organizzazione internazionale per il benessere degli animali di allevamento, per essere la catena di supermercati leader in Italia nel campo del benessere animale. Attualmente Coop è la catena di distribuzione più impegnata, a livello nazionale, sul fronte della difesa del benessere animale, grazie ad azioni concrete volte a migliorare le condizioni degli animali nelle proprie filiere zootecniche, e non solo…raccontiamolo!

Degustazione finale di prodotti gentilmente offerti da COOP Lombardia

 

 

PARTNER SCIENTIFICO                     SPONSOR TECNICO             

LOGO ZOOBIODì                                      coop sito

 

È OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE. Posti limitati.

Partecipazione gratuita.

Per informazioni e prenotazioni

RDF communication: Tel 02 66115408 – Cell 3357970280 

info@saporedelsapere.itwww.saporedelsapere.itwww.erredieffe.com