La salute nel piatto, un corretto stile di vita con l’alimentazione biologica

 

iscriviti-convegni_pagamento

 

Data: Sabato 30 Gennaio 2016 dalle ore 14:30 alle 18:00

Location: Novotel, Viale Suzzani 13 (M5 fermata CA’ GRANDA o BUS 42 da Stazione Centrale)

Gli illustri relatori che parteciperanno al Convegno:

Dott. Fabio Brescacin –  Da un rinnovamento dell’ agricoltura un rinnovamento dell’ economia

Dott. Sergio Maria Francardo –  Salute del bambino e scelte alimentari  – Come prevenire la tendenza catarrale e l’ obesità infantile nei primi 7 anni di vita? Partendo dalle scelte alimentari!

Lo scultore deve avere a disposizione un materiale adatto per creare la sua opera: così la qualità del cibo è fondamentale per una sana formazione degli organi. Nella nutrizione non è tanto rilevante l’apporto di sostanze e di energia, quanto lo stimolo che queste sostanze costituiscono per l’attività del nostro organismo, perché esso è un insieme di funzioni, non di sostanze. Per esempio, per quanto riguarda i bambini, possiamo affermare che una reale prevenzione della tendenza catarrale con frequenti malattie alle vie respiratorie consiste in una consapevole attenzione alla qualità degli alimenti con cui nutriremo il bambino. Le conseguenze della moderna immunologia ci porta a sostenere che la vera prevenzione si fa sui campi agricoli, solo un’agricoltura sana può consentirci d’avere alimenti idonei alla nutrizione umana! Un altro aspetto che influenza la qualità è rappresentato dal fatto che la composizione degli alimenti debba corrispondere alla natura delle forze formative dell’essere umano, alla sua età, al suo stile di vita, alle sue aspirazioni.

Dott. Enrico Mariani – Forze di salute: alimentazione sana e movimento fisico

L’agricoltura convenzionale punta ad ottimizzare la resa economica utilizzando sostanze tossiche ed inquinanti come pesticidi ed additivi chimici. Ogni sportivo utilizza l’ossigeno introdotto con la respirazione e veicolato dalla circolazione sanguigna e dopo una serie di complesse reazioni chimiche viene sprigionata l’energia necessaria a sostenere il lavoro muscolare, l’inquinamento del motore aerobico dello sportivo praticante è pertanto un pericolo assai più che teorico. Proprio qui vanno ricercate le cause di molti cali di rendimento atletico e di “crisi” durante i periodi di allenamento. Quale alternativa, allora? Semplice: il suolo agricolo deve essere sano! – Durante l’intervento il Dott. Mariani spiegherà dieci punti da mettere in pratica per vivere lo sport in modo nuovo e per attivare le forze di salute.

Evento realizzato in collaborazione con i negozi:

Logo-nsi-2015-quadrato.jpg nuovo

Durante l’ Evento verranno gentilmente offerti prodotti Naturasì

Prenotazione Obbligatoria

Per informazioni e prenotazioni
RDF communication: Tel 02 66115408 – Cell 3357970280
info@saporedelsapere.it; www.saporedelsapere.it; www.erredieffe.com