MITOCONDRIO MON AMOUR

 

(∂ + m) ψ = 0
“Se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possono più essere descritti come due sistemi distinti, ma in qualche modo, diventano un unico sistema.
In altri termini, quello che accade a uno di loro continua ad influenzare l’altro, anche se distanti chilometri o anni luce”.

Paul Dirac


 

Relatori: Dott. Enzo Soresi, Dott. Pierangelo Garzia

 

Data: da definire

Orario: dalle ore 15.00 alle ore 18.00 – Registrazione Pubblico ore 14.30

Location:

 

Presentazione del libro “Mitocondrio Mon Amour” (UTET,  2015) di Enzo Soresi in collaborazione con Pierangelo Garzia.

 

Il titolo di questo libro nasce dalla lettura di un articolo scientifico fatta qualche anno fa, in cui si dimostrava che in venti sessantenni la biopsia del muscolo quadricipite, paragonata con quella di venti diciottenni volontari, evidenziava un’attività mitocondriale nettamente inferiore per quanto riguardava l’espressione genica del mitocondrio, in altre parole, la capacità di produrre proteine. Dopo un allenamento dei sessantenni per quaranta minuti tre volte alla settimana in pedana, la nuova biopsia, ripetuta e paragonata con quella dei diciottenni, rilevava che l’attività mitocondriale era praticamente uguale a quella dei giovani. In altre parole, con un allenamento non troppo aggressivo il mitocondrio era ringiovanito. Se si calcola che in ogni cellula muscolare ci sono dai tre ai quattromila mitocondri, si può capire come si possa contrastare la vecchiaia semplicemente con l’attività fisica. Studiare le caratteristiche e le funzioni del mitocondrio può contribuire a capire come prevenire e curare molte delle malattie che affliggono il nostro corpo soprattutto con l’avanzare dell’età. Ma che cos’è il mitocondrio? Milioni di anni fa, le cellule vivevano senza ossigeno e quindi il mollusco campava migliaia di anni. Ad un certo punto, questo batterio battezzato successivamente mitocondrio, costituì un’alleanza con la cellula, definita in biologia endosimbiosi, per cui il mitocondrio forniva ossigeno alla cellula e la cellula passava al mitocondrio gli alimenti. Il libro, partendo da un episodio di medicina narrativa dell’autore stesso, affronta vari temi della nuova medicina, definita biomedicina, alcuni temi affascinanti della nuova biologia, quali l’epigenetica, il microbioma, la neuroplasticità cerebrale, l’effetto placebo e i neuroni specchio. Inoltre, fa il punto sull’importanza dell’alimentazione e di un’attività fisica adeguata come prevenzione delle malattie.

 

Pierangelo Garzia – E’ science writer e si occupa di tematiche inerenti le neuroscienze. Su questi temi ha scritto e diretto riviste specialistiche. Ha collaborato e collabora con testate nazionali, tra cui “D La Repubblica delle donne”, “Le Scienze”, “Mente&Cervello”. Ha collaborato, sia per la rivista che per il portale internet, con “Psychologies” e con il Sole24ore.com. Sugli intrecci tra cultura e scienze del cervello, ha collaborato con la rivista internazionale “Cartier Art Magazine”. E’ coautore di La memoria emotiva, Il grande libro della memoria e Guarire con la nuova medicina integrata tutti editi da Sperling & Kupfer. E’ coautore con Enzo Soresi di Mitocondrio amon amour edito da Utet. E’ responsabile dell’Ufficio Stampa e Comunicazione dell’Irccs Istituto Auxologico Italiano, centro di cura e ricerca medica di rilievo europeo.

 

Enzo Soresi – Medico chirurgo, specialista in anatomia patologica e tecniche di laboratorio, pneumologia e oncologia clinica. Primario emerito di pneumologia dell’Ospedale di Niguarda “Ca’ Granda”. Direttore scientifico di “Our common emotions”. Libero studioso di neurobiologia. Autore dei libri “Il cervello anarchico” (UTET, 2005) e “Guarire con la nuova medicina integrata” in collaborazione con Pierangelo Garzia e Edoardo Rosati (Sperling&Kupfer, 2012).

 

Saranno graditi ospiti dell’Evento:

Dott. Piergiorgio Spaggiari

Dott.ssa Attilia Petrini

 

Tessera Associativa annuale € 15

 

È OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE. Posti limitati

 

Per informazioni e prenotazioni

RDF communication: Tel 02 66115408 – Cell 3357970280 

info@saporedelsapere.itwww.saporedelsapere.itwww.erredieffe.com