Settanta alberi nuovi di zecca frutto di quasi duemila…post. Tanti ne sono stati piantati a Cisliano, Comune nella periferia meridionale di Milano, il sei aprile: come esito della campagna social «Per fare un albero ci vuole un hashtag» dal Consorzio Servizi Legno Sughero (Conlegno) in collaborazione con Legambiente. La promessa fatta in occasione della Festa dell’Albero prevedeva l’impegno del Consorzio a regalare un albero ogni cinquanta post pubblicati con l’hashtag #unalberoè, invitando gli «internauti» a condividere sui social network la loro passione per la natura. L’hashtag è stato utilizzato per 1963 volte in un giorno. Da qui la corrispondenza con quaranta alberi, ai quali il Consorzio ne ha voluti aggiungere di suo altri trenta.

SETTANTA NUOVI ALBERI A CISLIANO (MILANO) – Carpini, aceri campestri, ligustri, biancospini, cornioli, querce e frassini: questi gli alberi piantati su una superficie che ricade nel Parco Agricolo Sud Milano, una struttura nata con il fine di proteggere l’economia agricola del capoluogo lombardo e tutelare l’ambiente e il paesaggio, attualmente gestita dalla città metropolitana di Milano. Per Fausto Iaccheri, presidente di Conlegno, «la tutela e la valorizzazione del patrimonio forestale sono da sempre tra i nostri principali obiettivi». Conlegno consiste nel concretizzare l’interesse che le persone hanno dimostrato nei confronti dell’ambiente, ha gettato i semi per un futuro più verde e sostenibile.

LA COLLABORAZIONE CON LEGAMBIENTE – Fondamentale per questo è stata la collaborazione di Legambiente. Afferma Marzio Marzorati, vice presidente di Legambiente Lombardia. «Partecipare alla creazione di nuovi boschi significa aumentare il polmone verde che ci permette di respirare. Grazie alla collaborazione con Conlegno, Legambiente attiva la partecipazione di cittadini e amministrazioni pubbliche locali, che permetteranno agli alberi di sopravvivere e di essere accuditi per le prossime stagioni, consentendo la nascita di un bosco esteso e bello».

Scritto da: Fabio Di Todaro

Fonte: Wise Society