ACQUA ED ENERGIA ALLA BASE DEI PRINCIPI DELLA MEDICINA QUANTISTICA

 

Relatore: prof. Piergiorgio Spaggiari

Orario: dalle ore 19.00 alle ore 21.00 – Registrazione pubblico ore 18.30

per info su altri orari e giorni scrivere e/o telefonare a Erredieffe

Location: Centro Studi di Olismologia, Via Popoli Uniti 24, Milano (MM1 Rovereto)

 

 

E’ opinione diffusa che la dinamica biologica sia interamente dominata da meccanismi chimici da eventi molecolari che si susseguono in modo ordinato nel tempo e nello spazio.

Sono stati messi in evidenza codici di riconoscimento tra le biomolecole (di cui il primo è stato il codice di riconoscimento tra le basi del DNA e aminoacidi) che mostrano come nella materia vivente le molecole non interagiscono a caso, ma secondo pattern ben definiti.

Ci si chiede quale possa essere il meccanismo fisico a lunga distanza tra le molecole, attraverso il quale partendo da distanze dell’ordine di decine di ANGSTROM le molecole giungano a colpo sicuro, senza mia sbagliare indirizzo, nel luogo giusto al momento giusto, per l’incontro ravvicinato di tipo chimico.

Nell’ambito dei concetti noti della fisica, l’unico candidato per questo ruolo appare essere il campo elettromagnetico, che è capace sia di interagire con le molecole, sia di operare a grande distanze.

L’esistenza di codici di riconoscimento tra molecole implica però l’esistenza di un livello elettromagnetico della materia vivente che dialoga con il livello chimico assicurando che il traffico delle molecole sia ben ordinato.

La patologia che appare in prima istanza come una anomalia della struttura molecolare del corpo rimanda in seconda istanza ad un disturbo nella rete elettromagnetica di controllo del traffico molecolare.  Perciò è possibile assumere due attitudini terapeutiche:

1)     Intervenire direttamente sul livello chimico dell’organismo, fornendo sostanze chimiche atte a rimuovere l’anomalia manifestata nella struttura molecolare.

2)     Intervenire sul livello elettromagnetico rimuovendo il disturbo che sconvolge il traffico molecolare.

Questo può essere il caso della medicina quantistica.

L’approfondimento di queste tematiche della medicina quantistica può aprire orizzonti vastissimi alla comprensione della vita non solo su basi chimiche ma anche su basi fisiche.

I titoli delle lezioni saranno gli stessi ed i partecipanti dovranno essere presenti a tutte e tre le lezioni, della durata di circa 2 ore, pena il non capire le conseguenze logiche delle basi della MEDICINA QUANTISTICA.

 

3 LEZIONI

LUNEDÌ 17/02 – 03/03 – 31/03

 

prof. Piergiorgio Spaggiari – Laureato in Fisica e in Medicina e Chirurgia, specializzato in Medicina dello Sport. Professore onorario del “First People’s Hospital” di Shanghai (Cina). Laurea ad honoris causa al “Odessa State Medical University” – Ucraina. Già Direttore Generale di numerose Aziende Ospedaliere della regione Lombardia.

Tessera Associativa annuale € 10

 

È OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

 Per informazioni e prenotazioni:

Erredieffe: Tel 02 66115408– Cell 3357970280  

info@saporedelsapere.it

www.saporedelsapere.it; www.erredieffe.com