Relatore: Laura Alfani
Data: martedì 5 giugno 2012
Orario: dalle 16.00 alle 18.30 (registrazione pubblico ore 15.30)
Location: ARTEMEDICA via Angera 3, angolo via Belgirate 15 Milano (MM3 Sondrio) www.artemedica.it


I 7 chakra e i 5 Tibetani®

 La tradizione spirituale orientale ci insegna che tutti noi possediamo 7 centri di energia allineati nella colonna vertebrale dall’inguine alla sommità della testa.
Si chiamano CHAKRA, che dal sanscrito possiamo tradurre come “ruota”. Il termine rimanda al movimento, essi infatti sono nuclei di forza vitale, che per sua stessa natura è perennemente in attività: si muove, si espande, si accresce o diminuisce.

I 7 chakra (livello sottile) lavorano sul corpo fisico attraverso le 7 ghiandole endocrine (livello grossolano).
Queste ghiandole, anch’esse allineate dall’inguine alla testa, regolano la circolazione nel corpo negli ormoni vitali. In pratica l’energia vitale circola attraverso i chakra e viene distribuita nel corpo per mezzo del sistema endocrino.
Nel libro di P. Kelder “I 5 Tibetani® – l’antico segreto della fonte della giovinezza” a cui ogni praticante dei 5 Riti fa riferimento, viene evidenziato come uno squilibrio o una carenza di qualsiasi ormone secreto dal sistema endocrino sia il risultato di un problema localizzato in uno o più chakra.

Un sistema endocrino che non funziona con regolarità porta alla malattia, all’invecchiamento, al deterioramento del corpo.

In una persona in buona salute, tutti e 7 i chakra ruotano molto velocemente, imprimendo all’energia vitale un movimento dal basso verso l’alto, dall’inguine alla testa, attraverso il corpo. In aggiunta a ciò, nella persona sana, tutti e 7 i chakra ruotano alla stessa velocità e in armonia tra loro. Se uno o più chakra sono bloccati e la rotazione naturale viene ridotta o addirittura fermata, l’energia vitale non può circolare.

“Il modo più rapido per recuperare la gioventù, la salute e la vitalità consiste nell’avviare di nuovo la normale rotazione di questi centri di energia. Quando ciò si verifica, il risultato è la longevità ed il ringiovanimento”. (P. Kelder) Il segreto dei 5 Riti Tibetani® è riposto nella velocità di rotazione e nell’armonia dei chakra che si ottiene con questa sequenza. Il primo Rito (la ruota) coinvolge tutti e 7 i chakra, le altre 4 posizioni attivano ognuna uno o più chakra.

Alla fine della sequenza, ogni chakra sarà coinvolto e attivato, e di conseguenza ogni ghiandola endocrina verrà stimolata e massaggiata.

In conclusione, correggendo l’equilibrio e la rotazione di un chakra, si migliorerà la salute della ghiandola endocrina corrispondente.

Imparando a conoscere e ad interagire con l’energia vitale e i nostri centri di energia praticando i 5 Riti, verrà stimolata la guarigione fisica, l’autosviluppo, e si invertirà il processo di invecchiamento.
L’energia vitale potrà fluire liberamente, assicurando in modo ottimale la salute fisica e mentale.

Il corso è aperto a tutti i partecipanti del primo livello ed avrà durata di circa due ore e mezza, al termine del quale saranno a disposizione, per chi vorrà acquistarli, il testo originale di Peter Kelder I cinque tibetani (Edizioni Mediterranee) e il DVD relativo. Durante la sessione verranno brevemente introdotti i Riti Tibetani® e verrà approfondito il tema sopra esposto riguardante i 7 chakra.

Ai partecipanti è richiesto un abbigliamento comodo, un tappetino yoga e dei calzini antiscivolo (facoltativi).


Laura Alfani – Trainer abilitata all’insegnamento de “I 5 Riti Tibetani” dall’Associazione Die Funf Tibeter di Monaco;

Formazione insegnanti Hatha Yoga presso la scuola Jiva – Firenze.